Categorie
Graphic design

I loghi “eterni” dello studio Chermayeff, Geismar e Haviv

Lo studio

Lo studio Chermayeff, Geismar e Haviv di New York rappresenta una delle realtà più importanti del mondo del graphic design.

L’agenzia è stata fondata nel 1957 da Ivan Chermayeff e Tom Geismar. L’arrivo di Sagi Haviv risale al 2003. Insieme questi tre maestri hanno plasmato il panorama del design, creando un brand che si distingue per la sua originalità, creatività e innovazione.

Ivan Chermayeff e Tom Geismar, i co-fondatori dell’agenzia, hanno contribuito in modo significativo allo sviluppo del graphic design moderno. La loro collaborazione ha prodotto alcuni dei loghi più iconici e riconoscibili al mondo. “Alcune cose nella vita vanno e vengono: i loghi progettati da questo studio sono eterni” scrive Isaac Mizrahi nell’introduzione al libro “Identify. Basic principles of identity design in the iconic trademarks of Chermayeff & Geismar”.

Il loro approccio distintivo è caratterizzato dalla semplicità elegante e dalla capacità di catturare l’essenza di un marchio con pochi tratti distintivi.

Uno dei lavori più celebri dello studio è il logo di NBC, una delle reti televisive più importanti al mondo. Il design, creato nel 1986, è un capolavoro di ingegno e riconoscibilità, caratterizzato dai colori vivaci e dalla forma distintiva delle piume stilizzate.

Haviv ha portato una prospettiva fresca e contemporanea al team, continuando la tradizione di eccellenza stabilita dai fondatori: la sua abilità nell’equilibrare l’estetica con la funzionalità ha contribuito alla creazione di loghi che resistono alla prova del tempo.

Un esempio notevole del lavoro di Haviv è il logo della Library of Congress. Il design è un’illustrazione brillante di come un marchio possa essere moderno senza perdere la sua autenticità e profondità storica.

Quello che distingue Chermayeff & Geismar & Haviv è la loro capacità di creare design senza tempo. Mentre le tendenze nel mondo del design vengono e vanno, i lavori di questo studio rimangono rilevanti e iconici anche dopo decenni. La loro filosofia sottolinea l’importanza di catturare l’essenza di un marchio in modo duraturo, piuttosto che seguire le mode temporanee.

“The design problem”

Chermayeff Geismar Haviv graphic design

Lo studio – scrivono gli stessi Chermayeff Geismar e Haviv nel libro “Identify” – lavora al servizio dei clienti affrontando le sfide e i parametri che gli vengono presentati per la ricerca di un’identità visiva: “We call these parameters ‘the design problem’”. Un esempio? Il marchio attuale è troppo complesso nella forma, non è più rilevante per il posizionamento dell’azienda, non funziona bene nella pubblicità oppure può esserci la necessità di un sistema di identità coerente per legare insieme diverse divisioni, reparti o sotto-marchi.

Ogni “design problem” di un cliente è unico. Una buona soluzione – spiegano Chermayeff Geismar e Haviv – non può essere ideata senza comprendere appieno il problema. Lo studio inizia quindi ogni progetto di identità agendo come una sorta di “spugna”, cercando cioè di assorbire il maggior numero possibile di informazioni rilevanti sul cliente. Ai clienti viene pertanto chiesto cosa li distingue dai loro competitor nel settore, dove stanno andando in futuro e cosa – dal loro punto di vista – l’identità visiva deve contribuire a raggiungere.

Chermayeff Geismar e Haviv esaminano le comunicazioni esistenti, i materiali di branding e intervistano il personale chiave responsabile della strategia comunicativa: “Una volta che riteniamo di aver definito adeguatamente il problema e acquisito una conoscenza sufficiente del cliente e del settore in cui opera, iniziamo a elaborare la nostra strategia per progettare un’identità efficace”.

Il logo perfetto: caratteristiche essenziali

Chermayeff & Geismar & Haviv graphic design
Chermayeff & Geismar & Haviv Studio book

Quali caratteristiche deve avere un logo per essere funzionale, riconoscibile e durare nel tempo? Secondo lo studio Chermayeff, Geismar e Haviv il logo “perfetto” deve avere 6 caratteristiche fondamentali.

Il logo – come si negge nel libro “Chermayeff & Geismar & Haviv Studio Book” – deve essere:

Appropriato in relazione ai valori e alle attività del soggetto esso rappresenta, ma anche rispetto al medium usato per la sua rappresentazione. Un logo progettato per uno schermo del pc – spiega l’agenzia – avrà caratteristiche diverse da quello che dovrà essere utilizzato sul muro di un edificio.

Leggibile in relazione a varie declinazioni (piccole o grandi dimensioni, a colori o in bianco e nero, ecc). L’agenzia sottolinea inoltre l’importanza di mostrare le applicazioni del logo in contesti della vita reale

Coerente rispetto ai diversi contesti in cui lo si utilizza. La coerenza del logo è importante per garantire riconoscibilità brand: quando un logo è consistente, mantiene la sua integrità visiva e le sue caratteristiche distintive anche quando viene utilizzato su diverse piattaforme, supporti o dimensioni.

Flessibile per risultare rilevante anche con il passare del tempo: “il linguaggio visivo – scrive l’agenzia – deve essere adattabile e pronto ad evolvere anche verso strade che non possono essere previste”

Memorabile L’agenzia sostiene che le forme di un logo debbano essere tanto semplici da memorizzare quanto particolari per restare a lungo impresse nella memoria: “The design must be simple enough to be read in an instant yet rich enough in detail or meaning to be interesting”

Duraturo Un logo deve essere progettato per risultare visivamente coerente con l’attualità ma non ideato soltanto per sfruttare i trend del momento: con il superamento di essi anche il logo risulterebbe infatti datato.

logo design Chermayeff Geismar Haviv
Harvard University Press

Loghi famosi

Tra i loghi più famosi dello studio Chermayeff & Geismar & Haviv ci sono:

  • NBC (National Broadcasting Corporation): il famoso logo a pavone stilizzato utilizzato dalla NBC dal 1986 al 2011. È uno dei loghi più riconoscibili nella storia della televisione.
  • Mobil Oil: utilizzato per decenni. Il design semplice e distintivo ha reso questo logo un classico.
  • Chase Bank: marchio forte e immediatamente identificabile nel settore bancario.
  • National Geographic: caratterizzato dalla forma distintiva del rettangolo giallo. Questo logo è ampiamente noto in tutto il mondo.
  • PBS (Public Broadcasting Service): design semplice e moderno per rappresentare l’idea di trasmissioni pubbliche.
Dalla homepage del sito dello studio Chermayeff Geismar Haviv

Per approfondire

error: Content is protected !!